Utilizzo del nome dell’imposta

Introduzione

Anche se la situazione più comune è quella in cui si utilizzi il solo tasso iva al 22%, è frequente la necessità di dover assegnare aliquote differenti ai propri prodotti.
Danea Easyfatt mette a disposizione dell’utente tutti i tassi IVA necessari; per visualizzarli è sufficiente andare in Tabelle/ Aliquote Iva.

Il codice Iva

Per legare un prodotto alla relativa imposta, Danea Easyfatt non utilizza l’aliquota ma il Codice Iva, mostrato nella prima colonna della tabella qui sopra.
Lo si può vedere sia dall’elenco prodotti all’interno del gestionale, sia esportando gli stessi con lo strumento dedicato presente sotto la voce Utilità.
In certi casi, codice iva e imposta coincidono ma è sufficiente guardare la tabellea per vedere, per esempio, quante aliquote al 22% esistano.

Il ruolo dell’Importer

Dalla versione 1.0.0, Woocommerce Importer for danea – Premium importa in Woocommerce le aliquote legate ai prodotti trasferiti, utilizzando il Codice Iva di Danea Easyfatt come Nome imposta.

L’opzione dedicata

Sia nell’esportazione dei prodotti, che nelle opzioni relative alla creazione dell feed degli ordini (Premium), Woocommerce Exporter for Danea permette di utilizzare il nome dell’imposta, in modo che l’aliquota venga direttamente riconosciuta dal gestionale in fase di importazione.
Se le aliquote presenti in Woocommerce sono state trasferite da Danea Easyfatt attraverso l’utilizzo dell’Importer, quest’opzione è assolutamente consigliata.

Scaricando gli ordini, può capitare che uno o più codici iva non siano stati riconosciuti, magari perchè creati manualmente nelle impostazioni di Woocommerce, con l’assegnazione di nomi differenti da quelli presenti nel gestionale.

Attenzione: in questo caso, è sufficiente aggiungere il/ i nuovi codici iva in Tabelle/ Aliquote Iva di Danea Easyfatt.